Pesci - White Star Edizioni

LE PIETRE

Il diamante, simbolo di purezza, potenza, luminosità, è la pietra del vostro segno. Sul Liber Lapidum è scritto che il diamante “ti renderà invincibile e indomito contro nemici, avversari e uomini che compiono malefici, e ti porrà al sicuro dai superbi. A tutti gli uomini apparirai temibile. Questa pietra allontana ogni timore, le visioni dei sogni confusi e l’apparizione di ombre”.
La sua durezza simboleggia la solidità del carattere che resiste a ogni pressione e tensione. Portatelo per esaltare forza di volontà, carisma, integrità e fermezza d’animo. Il diamante ha anche un significato simbolico legato all’amore. Tradizionalmente è infatti incastonato nell’anello di fidanzamento o regalato come pegno d’amore. La sua proprietà di scalfire e tagliare – che nel Buddhismo tantrico simboleggia la potenza spirituale inalterabile e invincibile – vi aiuta a recidere legami dannosi, amori in avaria che non portano gioia al cuore, situazioni che tolgono la pace. Una leggenda recita che chi lo dona deve farlo con infinito amore, altrimenti la sua brillantezza, poco per volta, svanirà.
A voi benefico è anche il turchese, pietra preziosa fin dall’antichità, di colore azzurro-verde. Nelle culture centro americane era associata al dio del fuoco o del sole. Plinio nella Naturalis Historia scrive che il turchese “viene attaccato dagli oli, dai balsami e dal vizio”. È una pietra che...

IL MITO

Derceto era una dea-sirena, raffigurata con la parte superiore di donna e l’inferiore di pesce. Molte sono le leggende che la riguardano, in una di queste Derceto si getta in mare, perde la vita per sfuggire a una gravidanza indesiderata. Poseidone, adirato per il suo gesto autodistruttivo, la trasformò in un essere metà donna e metà pesce. Derceto iniziò così la stirpe delle sirene.
La Sirena, che incanta i marinai e a cui sfugge Ulisse con uno stratagemma, vi rappresenta mitologicamente perché ricorda il vostro essere “né carne né pesce”, divisi come siete fra emozioni e sensazioni opposte, tra forza e fragilità, tra passività e attività, tra senso della vita e della morte. Questa elasticità straordinaria, questa duttilità e capacità di essere tutto e il contrario di tutto non deve diventare però insicurezza: a volte vi perdete in un bicchier d’acqua.
Per chi amate siete l’incantesimo della Sirena che ammalia, che appare, seduce e svanisce tra i flutti. Perché siete bravissimi nell’eclissarvi, farvi inseguire, sparire se il partner è troppo prevedibile o se la noia arriva.
Siete una Sirena, ma anche un’Ondina, uno spirito acquatico. Come le Ondine attraversate gli oceani della vita senza finire in nessun genere di rete. Perché per voi la libertà è tutto.
Diana, dea della caccia che amava la solitudine e i luoghi isolati, simboleggia...

20 febbraio - 20 marzo

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.