Pubblicazioni

Minima Astrologica 10

Affermare che tutte le Veneri sono plutoniche è un azzardo? Niente, nel linguaggio astrologico, sembra più distante da Venere come Plutone.

Venere è amore, bellezza, affettività, sensibilità, edonismo, pigrizia, voluttà, eleganza, buone maniere, dolcezza, passività, piacere, poesia, letteratura, arte, salute di un corpo armonioso.
Plutone è energia primaria, esplosione, inconscio, inferno, demone, ombra, perdizione, profondità sotterranee, ambizione, astuzia, intrigo e inganno, esibizionismo, resilienza, contorcimento di un corpo mai pago.

Plutone è l’occulto, il segreto, la perversione, le pulsioni che celiamo al mondo. Cosa l’accomuna a Venere? E perché Venere dovrebbe essere attratta da Plutone tanto da assorbirne il simbolo, a seconda del segno in cui si trova nel tema natale?

Minima Astrologica (230 pagine) raccoglie una serie di studi dei più importanti studiosi italiani di astrologia. In questo numero 10 sotto i riflettori la Venere Plutonica in tutte le sue possibilità espressive.

Il mio studio analizza le possibili interpretazioni della Venere Plutonica nei segni.

In vendita su:

Amazon https://www.amazon.it/dp/8894594106/ref

In vendita anche su Terminal Video http://www.terminalvideo.com/prodotto?cod=5380817&title=Venere+Plutonica+(La)

Milano – Libreria Esoterica
Bergamo – Libreria Punto a capo
Pinerolo – Libreria Mondadori

Oppure richiedere a: patrizia.troni@fastwebnet.it

Minima Astrologica 9

L’ideale d’amore, il legame perfetto contempla 3 punti fondamentali:

CUORE – empatia, sintonia sentimentale, calore affettivo, innamoramento

MENTE – intesa mentale, comunicazione, dialogo vivo, dialettica positiva, capirsi

CORPO – attrazione fisica, eros, pathos, desiderio

Se in un rapporto c’è amore, una grande intesa fisica ma poi non si comunica e nascono zone d’ombra per i non detti oppure non si hanno gli stessi interessi, stessi punti di vista nell’educazione dei figli o nella gestione domestica, l’equilibrio è compromesso. L’intesa mentale – chiacchierare di tutto, confrontarsi, ironizzare e ridere, sostenersi, essere amanti ma anche complici, “curiosare” la vita insieme – è importante quanto il feeling affettivo e sensuale. Le simbologie mercuriali nello studio di una sinastria, non possono essere trascurate…

Minima Astrologica (159 pagine) raccoglie una serie di studi dei più importanti studiosi italiani di astrologia. In questo numero 9 sotto i riflettori Mercurio in tutte le sue possibilità espressive.
Il mio studio analizza Mercurio nella sinastria di coppia.

In vendita:
Milano – Libreria Esoterica
Bergamo – Libreria Punto a capo

Oppure richiedere a patrizia.troni@fastwebnet.it

Minima Astrologica 8

Quando nasce un amore? Si può dire che “l’atto di concepimento” dell’amore è il primo bacio. Il tema natale disegnato per il luogo e l’ora del bacio è l’Orologio dell’amore.

Seguendo il ciclo del pianeta che ha fatto partire la storia, analizzando transiti e posizione dei luminari e degli altri pianeti potremo delineare le potenzialità del legame, i passaggi critici e quelli positivi, come vive il rapporto l’uno e l’altro…

Minima Astrologica (151 pagine) raccoglie una serie di studi dei più importanti studiosi italiani di astrologia. In questo numero 8 il mio studio analizza la tecnica astrologica dell’Orologio dell’Amore.

In vendita:
Milano – Libreria Esoterica
Bergamo – Libreria Punto a capo

Oppure richiedere a: patrizia.troni@fastwebnet.it o marco.pesatori@fastwebnet.it

Pesci – White Star Edizioni

LE PIETRE

Il diamante, simbolo di purezza, potenza, luminosità, è la pietra del vostro segno. Sul Liber Lapidum è scritto che il diamante “ti renderà invincibile e indomito contro nemici, avversari e uomini che compiono malefici, e ti porrà al sicuro dai superbi. A tutti gli uomini apparirai temibile. Questa pietra allontana ogni timore, le visioni dei sogni confusi e l’apparizione di ombre”.
La sua durezza simboleggia la solidità del carattere che resiste a ogni pressione e tensione. Portatelo per esaltare forza di volontà, carisma, integrità e fermezza d’animo. Il diamante ha anche un significato simbolico legato all’amore. Tradizionalmente è infatti incastonato nell’anello di fidanzamento o regalato come pegno d’amore. La sua proprietà di scalfire e tagliare – che nel Buddhismo tantrico simboleggia la potenza spirituale inalterabile e invincibile – vi aiuta a recidere legami dannosi, amori in avaria che non portano gioia al cuore, situazioni che tolgono la pace. Una leggenda recita che chi lo dona deve farlo con infinito amore, altrimenti la sua brillantezza, poco per volta, svanirà.
A voi benefico è anche il turchese, pietra preziosa fin dall’antichità, di colore azzurro-verde. Nelle culture centro americane era associata al dio del fuoco o del sole. Plinio nella Naturalis Historia scrive che il turchese “viene attaccato dagli oli, dai balsami e dal vizio”. È una pietra che…

IL MITO

Derceto era una dea-sirena, raffigurata con la parte superiore di donna e l’inferiore di pesce. Molte sono le leggende che la riguardano, in una di queste Derceto si getta in mare, perde la vita per sfuggire a una gravidanza indesiderata. Poseidone, adirato per il suo gesto autodistruttivo, la trasformò in un essere metà donna e metà pesce. Derceto iniziò così la stirpe delle sirene.
La Sirena, che incanta i marinai e a cui sfugge Ulisse con uno stratagemma, vi rappresenta mitologicamente perché ricorda il vostro essere “né carne né pesce”, divisi come siete fra emozioni e sensazioni opposte, tra forza e fragilità, tra passività e attività, tra senso della vita e della morte. Questa elasticità straordinaria, questa duttilità e capacità di essere tutto e il contrario di tutto non deve diventare però insicurezza: a volte vi perdete in un bicchier d’acqua.
Per chi amate siete l’incantesimo della Sirena che ammalia, che appare, seduce e svanisce tra i flutti. Perché siete bravissimi nell’eclissarvi, farvi inseguire, sparire se il partner è troppo prevedibile o se la noia arriva.
Siete una Sirena, ma anche un’Ondina, uno spirito acquatico. Come le Ondine attraversate gli oceani della vita senza finire in nessun genere di rete. Perché per voi la libertà è tutto.
Diana, dea della caccia che amava la solitudine e i luoghi isolati, simboleggia…

 

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.

Acquario – White Star Edizioni

COME CONQUISTARLO COME LASCIARLO

Chi vuole conquistare un Aquario, uomo o donna, deve tener presente che non sopporta chi gli sta troppo addosso, chi gli togli l’aria e l’imbriglia in obblighi e doveri. L’amore, per chi è di questo segno, è libertà, variazione, trasformazione. L’abitudine, è l’orrore.
L’Aquario ama sorprendere e essere sorpreso. Con questo segno bisogna essere pronti a passioni intense condite da piccole dosi di follia, stranezze e variazioni anche bizzarre, mutamenti e novità improvvise.
Irrequieto e imprevedibile, per sedurre un uomo dell’Aquario bisogna giocare con lui come il gatto col topo. Apparire e scomparire. Prenderlo e lasciarlo. Per avere in pugno il suo cuore si deve evitare di renderlo sicuro e, soprattutto, evitare assolutamente di corrergli dietro. Accanto a sé vuole una donna spiritosa, indipendente, non possessiva, che abbia con lui una buona sintonia intellettuale. Il dialogo, per l’Aquario, è fondamentale, come è importante vivere con l’altro fantasie, anche trasgressive, e emozioni a volontà.
Anche per la donna di questo segno vale la tecnica della fuga. Preferisce rincorrere che essere inseguita. Non bisogna darle immediatamente l’impressione di aver ceduto al suo fascino perché se un uomo la insegue, lei lo fa impazzire, se invece l’uomo le sfugge, è lei a impazzire. L’aquariana ama la conquista difficile, l’uomo imprendibile, la preda sfuggente che si nega. Anche per lei l’amore è libertà. È una donna emancipata, autonoma, indipendente…

I FIORI

Quando il Sole entra nel vostro segno, la primavera è nell’aria. Le notti sono ancora fredde, ma i giorni cominciano ad allungarsi e l’intensità della luce aumenta. Il bucaneve è il vostro fiore perché è il più precoce a fiorire, quasi un araldo della primavera ormai prossima. Una credenza popolare invita a raccogliere un bucaneve in una notte di luna piena se si vuole essere felici per tutto l’anno. Questo fiore è legato a Icaro (mitologicamente connesso al vostro segno): secondo una leggenda greca il vento, quando arriva la primavera, piange la morte del giovane e le sue lacrime nella terra si trasformano nei bianchi steli del bucaneve. Altri fiori in accordo col vostro segno sono i gerani, la sontuosa bouganville, l’amarillide e la dalia.
I fiori associati ad ogni decade:
Prima decade (21 gennaio – 30 gennaio) felce – Per chi è di questa decade camminare, ogni tanto, in un sottobosco di felci, vuol dire fare il pieno di energia, ma la felce vive benissimo anche in appartamento. Averla vicina aiuta un segno idealista e fantasioso come il vostro a prendere la giusta distanza dalle cose e a valutare, quando serve, con la giusta freddezza.
Seconda decade (31 gennaio – 9 febbraio) mughetto – Compito di questo fiore è di favorire i cambiamenti…

 

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.

Capricorno – White Star Edizioni

GLI ANIMALI

La capra è l’animale simbolo del vostro segno. Agile, frugale (vive di poco), amante della libertà e indipendente, la capra in molte antiche religioni è la Madre del mondo.
La capra simboleggia il vostro lato ascetico, spirituale, severo, lo spirito di sacrificio (il capro espiatorio). Ma c’è anche il capro che accoglie le streghe al sabba, il caprone infernale che rappresenta il vostro lato materialista, che si lascia andare al piacere dei sensi. Come la capra siete capaci di salire sulle vette più alte dello spirito, ma anche di scendere negli abissi dove domina la fredda durezza.
Simbolicamente legati al vostro segno sono anche stambecchi, camosci, caprioli, tutti gli animali che si arrampicano sulle rocce e gli animali dotati di corna come cervi, antilopi e capricorni. Questi animali simboleggiano la vostra predisposizione a dominare, a guardare dall’alto. Tendenza che si vede bene anche nella vita affettiva, perché le redini del rapporto le tenete bene in pugno.
Il nome del vostro segno (Makara) in sanscrito corrisponde al coccodrillo. Come il coccodrillo voi siete pazienti, galleggiate, silenti, ma al momento opportuno sferrate il colpo. Il coccodrillo propone anche il dualismo Terra-Acqua, materia e spirito del vostro segno.
A voi sono collegati anche tutti gli animali lenti a muoversi come la lumaca, il bradipo, la tartaruga, ma questo non significa che siete indolenti o apatici. È nel vostro stile procedere…

 

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.

Sagittario – White Star Edizioni

LAVORO E CARRIERA

Anche nelle battaglie professionali mettete in campo le vostre qualità più eccelse: lo spirito positivo e la carica entusiasta. Non vi abbattete mai, gli ostacoli non vi spaventano, addirittura a volte non li vedete neppure.
Adattissimi per ogni genere di comunicazione, soprattutto abili nell’apprendere e parlare le più svariate lingue, grandi viaggiatori, tanto che, spesso, professionalmente, avete a che fare con l’estero. Tutto quello che riguarda il lontano è in sintonia col vostro segno, potreste fare gli esploratori, i cosmonauti, quelli che attraversano in barca a remi l’Oceano Pacifico o più semplicemente sapete essere degli ottimi insegnanti perchè il dono della parola certamente non vi manca. Vi piace trasmettere le vostre idee, condividere esperienze e conoscenze con gli altri. Avete la sicurezza autorevole che hanno maestri e professori.
In ogni gruppo di lavoro, in ogni team in cui venite a trovarvi, siete quelli che parlano più chiaro, che indicano direttamente le cose senza troppo giri di parole, che hanno il coraggio di dire esplicitamente e apertamente quello che pensano, con quel sottofondo di fiducia inesauribile che poi diventa contagiosa e si trasmette anche a chi a prima vista sembrava incerto e timoroso o a voi contrapposto. Ogni azienda farebbe bene ad avere qualcuno del vostro segno proprio per la carica di energia e vitalità che mettete in tutto quel che fate…

 

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.

Scorpione – White Star Edizioni

I COLORI

Il nero è il vostro colore. Colore che nasconde, occulta, annulla tutti gli altri colori. Il nero delle tenebre, degli abissi oscuri, dell’inferno, del baratro. È il colore che più rispecchia la vostra carica eversiva e istintiva, il gusto per il macabro, per il dramma, il vostro lato istrionico, dominante, trasgressivo, profondo.
Colore luttuoso per l’occidente, mentre per gli asiatici il colore del lutto è il bianco e per gli antichi romani era il grigio. Colore dell’eleganza (la petite robe noir di Chanel) e dell’impurità, del proibito e dell’autorità (di nero vestiti i magistrati, giudici, ecclesiastici, arbitri). Sembra quasi che ci sia un nero buono e un nero cattivo, come il vostro spirito che a volte è in bilico tra moralismo e vizio, bontà e cattiveria. Se pensiamo alla bandiera nera dei pirati è facile arrivare al vostro lato forte e deciso, alla capacità di andare all’arrembaggio e prendervi, anche con la forza, ciò che volete. Ma il nero è colore capace di stare anche in disparte, dietro le quinte, pur dominando incontrastato.
Anticamente il latino niger indicava il nero brillante e ater il nero opaco.
La vostra è una delle intelligenze più acute, meticolose, tormentate, oscure dello Zodiaco. Scegliete il nero brillante se volete che la vostra mente non perda il controllo e vada diritto alla ricerca della soluzione. Se volete essere lucidi…

 

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.

Bilancia – White Star Edizioni

SOCIALITA’ COMUNICAZIONE E AMICIZIE

In qualunque genere di contesto sociale e di compagnia venite a trovarvi, la vostra presenza spicca, armoniosa e attenta. Non siete tipi che prevaricano e impongono a tutti il loro punto di vista. Vi piace molto stare con gli altri e sapete mettere gli altri a loro agio perché ne rispettate i caratteri.
Sapete essere elastici e diplomatici anche quando vi trovate di fronte persone poco gradevoli. Questo non vuol dire che subite gli altri, ma che siete esseri celestiali, pazienti, soavi, date sempre all’altro un’opportunità, una chance per riscattarsi e risalire nella vostra stima. Quello che di voi tutti apprezzano è soprattutto la capacità di attenzione e di ascolto, l’intelligenza amabile che sa riflettere e capire e soprattutto non si ferma sull’apparenza immediata.
Il vostro segno è abbinato all’idea di equilibrio e di giusto mezzo, i piatti della bilancia simboleggiano una stabilità e un’armonia capace di conciliare opposizioni e tensioni. Per questo siete i pacieri ideali, quelli che in un gruppo, sia piccolo che numeroso, portano concordia, serenità, uno spirito di allegra condivisione. La vostra grande abilità diplomatica è davvero preziosa nel vedere che ciò che sembra così lontano e inconciliabile in realtà si può comprendere e avvicinare grazie alla vostra capacità riflessiva e alle maniere gentili.
A voi non piace per niente l’aggressività e vi guardate bene dal liberare i nati più negativi del carattere, che pur avete, tenendoli ben sotto controllo. Questo finisce per farvi voler bene da tutti e anche se una puntina del vostro senso critico può indisporre un amico, il vostro puntualizzare non si esprime per far male o per ferire, né per dominare o per un senso inconscio di potere. Se criticate lo fate a fin di bene, sempre con quel sottofondo che mai sembra svanire che mira soprattutto alla pace e all’armonia…

 

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.

Vergine – White Star Edizioni

AMORI E PASSIONI

Anche in amore vi esprimete tendenzialmente nella ricerca di una situazione sentimentale che non sia solo sogno, poesia, fantasia, bacini delicati e paroline dolci, ma una relazione che abbia qualcosa di realistico, concreto, soprattutto di continuo nel tempo, perché anche sentimentalmente siete pratici e costruttivi. La coppia che nasce, l’amore vero, non deve essere mai qualcosa che vi confonde e rende incerti con eventi discontinui che destabilizzano. L’amore è un settore fondamentale della vita, ma deve inserirsi in un contesto generale come forza equilibrante e energia positiva. Nel vostro modo d’essere, a differenza di altri segni, non comandano solo la passione, l’esplosività del desiderio o l’infinito bisogno di affetto. Queste sono parti sì importanti, ma non uniche e non le sole determinanti. Accanto a queste l’amore deve essere anche consapevolezza, realismo, tranquillità quotidiana, senso di pace reciproco, grande capacità di ascoltare l’altro, costanza nel rapporto. L’amore, l’eros, il sentimento trovano la loro ragione d’essere all’interno di un’esistenza dove ogni cosa deve avere il suo posto.
Questo non vuole dire che il piacere dei sensi e il calore delle manifestazioni affettive vi interessino meno. Sono naturalmente fondamentali e non li disprezzate affatto, ma non devono e non possono avere la meglio sulla ragione e sulla linea progettuale.
La maggior parte di voi è sessualmente ed eroticamente disinibita. In genere non siete affatto bloccati o irrigiditi nel godimento del piacere del corpo. Anche la variazione fantastica e un po’ trasgressiva vi piace, soprattutto se è proposta dal partner, perché di solito non siete campioni mondiali di immaginazione folle. Siete anche teneri, vi piace tantissimo la dolcezza e il gesto affettuoso, anche se non deve essere esagerato e meccanico perché altrimenti vi nausea. Le coccole siete più bravi a riceverle però che a farle ed è proprio l’incapacità, a volte, di manifestare attraverso gesti e parole la tenerezza e la dolcezza che provate per l’altro, che può mettervi in difficoltà. Qualcuno può accusarvi di una certa freddezza di fondo, ma non è così. Se è vero che non siete capaci di smancerie e sdolcinature svenevoli o di fingere un trasporto che non provate, questo non vuol dire che dentro di voi non sappiate ascoltare la voce del cuore…

 

Per la De Agostini, edizioni White Star, dodici libretti dedicati ai segni dello Zodiaco che analizzano, segno per segno, le caratteristiche del carattere, la sfera affettiva, professionale, gusti, tensioni e pulsioni con curiosità come la favola del segno, gli alimenti più indicati, il mito, gli animali, i colori, i fiori e le pietre che esaltano le caratteristiche del segno.